Peeling Chimico: un trattamento contro l'acne

Aggiornamento: 27 dic 2020

L’acne è una malattia molto frequente nell’età adolescenziale che colpisce tra il 70-87% dei giovani, ma non solo. Esistono cure e trattamenti per guarire e prevenire gli effetti che però lasciano segni evidenti sulla pelle. Ma cosa fare e a chi rivolgersi quando scrub e creme esfolianti non sono abbastanza? Ecco che il peeling chimico diventa la soluzione più efficace e definitiva.



Il peeling chimico è un trattamento dermo-estetico indicato per velocizzare il rinnovamento cellulare ed eliminare inestetismi della pelle di vario tipo.


Di cosa si tratta?


Il trattamento prevede l’utilizzo di apposite sostanze, detti “esfolianti chimici” che accelerano i naturali processi di esfoliazione della pelle e si stimolano il ricambio cellulare. Le sostanze acide sono in grado di causare la necrosi delle cellule eliminando lo strato più o meno profondo della pelle e stimolare successivamente la produzione di collagene ed elastina: in questo modo, la pelle rigenerata comparirà più liscia, luminosa e di un colorito più uniforme.


Come avviene?


Una volta applicato il prodotto sulle aree interessate, è necessario rispettare un tempo di posa che varia in funzione del tipo di esfoliante utilizzato e dell'inestetismo che si vuole trattare. Trascorso il tempo di posa il prodotto viene rimosso e la pelle viene accuratamente pulita. Infine, è possibile applicare prodotti idratanti come maschere emollienti o creme antirughe poichè il trattamento ne aumenta notevolmente l'assorbimento e quindi l'efficacia. Sia prima che dopo l'esecuzione del peeling chimico, per evitare effetti indesiderati, è necessario proteggere la pelle dall'esposizione ai raggi UV, naturali o artificiali.


Per cosa si usa?


Oltre al ruolo fondamentale per la cura dell'acne, può essere utilizzato per il trattamento e la rimozione di diversi inestetismi e affezioni cutanee: rughe, macchie della pelle e dermatite che potrebbero caratterizzare il volto ma anche verruche, smagliature e psoriasi che possono presentarsi su diverse aree del corpo.


A chi rivolgersi?


Il peeling chimico essere eseguito sia all'interno di centri estetici, sia a livello ambulatoriale da personale medico; naturalmente se svolto nei centri estetici è meno profondo rispetto a quello effettuato a livello dermatologico; pertanto, può essere utilizzato solo per il trattamento degli inestetismi più superficiali. Il trattamento richiede particolare attenzione dal momento che le sostanze acide devono essere applicate correttamente e nelle giuste concentrazioni, così da evitare complicazioni per la salute della pelle e del paziente: per tale ragione è sempre consigliato rivolgersi a medici competenti.


Scrivi per maggiori informazioni


📞+39 349 28 41 930

📍 Via Giacomo Leopardi, 23 - Catania

Dott. Giovanni Scornavacca

Medico Chirurgo iscritto all'Ordine dei Medici, albo di Catania, n°7747 https://www.ordinemedct.it/2018/10/