Cool Lifting: diamo un'occhiata al lifting a freddo

Aggiornamento: mag 5

Le innovative tecniche di Medicina Estetica mirano a portare risultati che permettano al paziente di non ricorrere alla chirurgia, evitando così sale operatorie, anestesia e trattamenti invasivi.

Quando parliamo di Cool Lifting parliamo di un dispositivo utile per questa particolare tecnica di lifting non chirurgico.


Come funziona il trattamento


Il dispositivo utilizza CO2 (anidride carbonica (comunemente usata in Medicina Estetica) a bassa temperatura per diffondere una soluzione di composto ad hoc con proprietà cosmetiche. L'azione combinata di anidride carbonica allo stato gassoso e soluzione con ingredienti con proprietà cosmetiche ha lo scopo di:

  • ottenere risultati con aumento esponenziale

  • aumentare l'idratazione della pelle

  • stimolare i tessuti sottocutanei

In particolare, la combinazione di sostanze che vengono introdotte tramite CO2 a bassa temperatura conferisce alla pelle una soluzione per il viso che aumenta gli elementi naturali di giovinezza della superficie cutanea.

Inoltre, la bassa temperatura della CO2 aiuta la pelle a creare una pelle più soda e con la soluzione appositamente studiata si crea un effetto lifting e ringiovanente.


Cosa dovrei aspettarmi

I risultati sono evidenti sin dal primo trattamento, in particolare una pelle più luminosa e idratata. Con più sedute si ottiene un ringiovanimento più duraturo, sempre più idratazione della pelle e attenuazione della rugosità superficiale della pelle.



Per qualsiasi informazione e una consulenza gratuita contattatemi.

📞+39 349 28 41 930

📍 Via Giacomo Leopardi, 23 - Catania

Dott. Giovanni Scornavacca

Medico Chirurgo iscritto all'Ordine dei Medici, albo di Catania, n°7747 https://www.ordinemedct.it/2018/10/